Pianetapc.com

Qualcomm al CES 2013 con Snapdragon 800 e 600

Qualcomm in ocasione del CES di Las Vegas ha presentato due nuove serie di processori: Snapdragon 800 e Snapdragon 600.

Qualcomm in ocasione del CES di Las Vegas ha presentato due nuove serie di processori per dispsoitivi mobili: la serie Snapdragon 800 e la serie Snapdragon 600. La prima è dedicata ai dispositivi mobili di fascia alta, mentre la seconda SoC è destinata ai dispositivi di fascia media.

Snapdragon 800 è costruito con quattro core Krait 400 con frequenza a 2.3 GHz per core. In questa configurazione abbiamo una GPU Adreno 330, in grado di supportare la tecnologia Flex Render Technology e, secondo il produttore, assicurare prestazioni fino al 50 per cento maggiori rispetto alla precedente versione Adreno 320.

Qualcomm Snapdragon 600, Snapdragon 800

Snapdragon 600 dispone di quattro core Krait 400 con una frequenza fino a 1.9 GHz cadauno. La scheda grafica è la GPU Adreno 320, che secondo il produttore offre prestazioni tre volte maggiori rispetto al modello 225. Pieno il supporto con le più recenti API, tra cui OpenGL ES 3.0, OpenCL e Renderscript Compute. Non manca anche il supporto LPDDR3 (Low Power Double Data Rate 3).

Entrambe le SoC sono prodotte da TSMC con processo a 28 nanometri. 

 

Infine, sempre al CES, Qualcomm ha annunciato la variazione della nomenclatura delle proprie SoC. Non si chiameranno più Snapdragon S1-S2-S3-S4 ma i nomi saranno composti da tre cifre, quindi Snapdragon 200-300- 400-500-600.

 

Condividi questo articolo

Staff Pianetapc.com

Staff Pianetapc.com

Articoli collegati