Pianetapc.com

Nuove richieste di chiarimenti per WhatsApp

Nuove richieste di chiarimenti per WhatsApp

Il Garante della Privacy Italiano, richiede maggiori informazioni sull'utilizzo dei dati personali da parte di WhatsApp.

WhatsApp attualmente è nel mirino del Garante della Privacy, infatti, negli ultimi mesi si è impegnato a ottenere preziosi chiarimenti sull'utilizzo dei dati personali degli utenti da parte di Skype e ovviamente con le dovute tempistiche è stato richiesto il processo di cancellazione di un account da parte degli utenti.

Dopo i problemi di privacy con Skype, ora esiste una nuova applicazione che sta destando le attenzioni del Garante: WhatsApp. Recentemente al gruppo che sta dietro alla celebre applicazione, sono stati richiesti alcuni chiarimenti in merito all'utilizzo dei dati personali dei vari utenti.

WhatsApp

Il problema alla base di tutto è la ricerca condotta da alcune autorità straniere, secondo le quali WhatsApp utilizza un sistema che mette a rischio i dati personali degli utenti. Come saprete per utilizzare WhatsApp è necessario permettere al programma di accedere alla lista dei contatti presenti sul dispositivo, tracciando le informazioni di persone che non sempre utilizzano l'applicazione.

A questo proposito il Garante della Privacy italiano ha chiesto di spiegare, quali sono i dati raccolti in modo vengono utilizzati i dati privati e come sono protetti dal rischio di attacchi indesiderati. Al prossimo aggiornamento.

Condividi questo articolo

Staff Pianetapc.com

Staff Pianetapc.com

Articoli Precedenti



Articoli Successivi